Archivi categoria: Non classificato

Verso il XIII Congresso della SISEF – Incontri del 16 e 30 novembre 2021

Oggi, come mai prima d’ora, gli alberi e le foreste sono al centro del più grande interesse: dei decisori politici, dei media, del più vasto pubblico. Da essi ci si aspetta di tutto: dalla bio-economia circolare del legno, di cui c’è richiesta crescente, alla mitigazione climatica, di cui ogni giorno si parla; dal paesaggio alla biodiversità, visti sempre di più come fondamentali ingredienti per un’economia turistica responsabile; dalla protezione idro-geologica del territorio, di cui si avverte acuta necessità per la frequenza di eventi climatici estremi, a una maggiore vivibilità e salubrità degli ambienti urbani e peri-urbani, dalla ricreazione ai prodotti non legnosi. Molti di questi benefici le foreste possono assicurarli: non tutto e dappertutto, ma molti possono essere garantiti. Ma affinché sia così devono essere al centro di responsabilità e cura da parte dell’uomo e della società. Non di sfruttamento e, tanto meno, d’incuria. Fatto inedito, l’Unione Europea si è dotata recentemente di una strategia per le foreste e nel nostro Paese è stata messa a punto una Strategia Forestale Nazionale che ha già passato con successo una grande consultazione pubblica. Intorno a questi quadri normativi e di indirizzo, si sviluppano ampio interesse e vivo dibattito, culturale e scientifico. Sulla strada del suo XIII congresso che si terrà ad Orvieto dal 20 al 22 febbraio 2022, la SISEF organizza due incontri su questi temi:

Sfide e necessità per le foreste del futuro – 16 novembre 2021

Alberi e foreste urbane e peri-urbane per le biocittà del futuro – 30 novembre 2021

Maggiori informazioni

L’Accademia indice quattro premi per giovani ricercatrici e ricercatori per i migliori articoli pubblicati su riviste scientifiche attinenti alle tematiche forestali e ambientali.
I premi sono riservati agli autori under 40 (al momento della pubblicazione degli articoli) con primo nome nella pubblicazione. Sono presi in considerazione gli articoli pubblicati dal 1 gennaio 2017 al 31 marzo 2022.
Due dei quattro premi sono riservati ad articoli scientifici pubblicati nella rivista L’Italia Forestale e Montana, uno dei quali è prioritariamente riservato ad articoli che trattano temi relativi alla politica, al diritto e all’economia forestale e ambientale.
Ciascun premio consiste in una pergamena consegnata nell’ambito dell’inaugurazione dell’Anno Accademico e nella somma di euro 350.

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 31 Marzo 2022
Maggiori informazioni

 

Il patrimonio forestale italiano come capitale naturale – 22 settembre 2021, ore 14.15

Workshop organizzato dall’Accademia dei Georgofili, dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali e dalla SISEF a seguito del vertice dei Ministri dell’agricoltura – G20

Le foreste coprono oltre un terzo della superficie nazionale, svolgono un ruolo fondamentale per la mitigazione e l’adattamento al cambiamento climatico, forniscono molteplici utilità ecosistemiche e possono contribuire allo sviluppo della bioeconomia circolare, in particolare nelle aree interne e montane. La conservazione di questo prezioso patrimonio si deve incentrare su una gestione che tuteli la diversità strutturale e funzionale delle foreste, come premessa per la salvaguardia ambientale e per la valorizzazione del settore forestale e delle sue filiere nello sviluppo socioeconomico del Paese, nel quadro degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030, del nuovo Green Deal europeo, della Strategia Forestale europea e di quella nazionale in corso di finalizzazione. In questo scenario è utile fare il punto della situazione al fine di supportare efficacemente, tramite una base di conoscenze aggiornata e la prospettiva di adeguamento degli strumenti operativi, le esigenze dei molteplici portatori di interesse.

Scarica il Programma

La partecipazione potrà avvenire solo dietro compilazione, entro lunedì 20 settembre 2021 del seguente form: https://forms.gle/8yWdKc8J4yBgMfcY7
I partecipanti riceveranno le credenziali di accesso alla piattaforma web.
In base alla normativa vigente, la partecipazione in presenza sarà permessa ai primi 15
iscritti che ne facciano specifica richiesta

Scomparsa del Dott. Klaus Hellrigl (1935-2021)

L’Accademia, venuta a conoscenza della scomparsa dell’Accademico Klaus Hellrigl avvenuta il 3 settembre u.s., esprime il proprio cordoglio e partecipa al dolore della famiglia.

Il dott. Hellrigl, entomologo forestale, era nato il 22 marzo 1935 ed è stato promotore di numerosi studi sulle comunità di insetti forestali in Alto-Adige.

BANDO PER DUE PREMI PER TESI DI DOTTORATO NEL SETTORE FORESTALE – Scadenza 31 ottobre 2021

L’Unione Nazionale per l’Innovazione scientifica Forestale, UNIF (ass. onlus), in collaborazione con l’Accademia Italiana di Scienze Forestali, indice due premi di importo pari a Euro 500,00 (cinquecento/00) riservati a dottori di ricerca che abbiano discusso nel triennio 2019 – 2021 (fino alla scadenza del presente bando) una tesi di dottorato inerente le tematiche incluse in uno dei due seguenti ambiti scientifici:
1) Sostenibilità, funzionalità, produttività e gestione degli ecosistemi forestali
2) Tecnologia del legno e utilizzazioni forestali
Sarà assegnato un premio per ciascun ambito scientifico.

Scarica il bando