Archivio dell'autore: Redazione

Scomparsa del Prof. Vittorio Gualdi (1932-2020)

L’Accademia esprime il proprio cordoglio per la scomparsa dell’Accademico Vittorio Gualdi, avvenuta a Bari il 16 maggio u.s. Il Prof. Gualdi era nato a Napoli l’11 marzo del 1932. È stato professore ordinario di Assestamento forestale e Selvicoltura nell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e, dopo il suo pensionamento, Presidente di FOR.REST.MED srl, spin off della stessa Università.

E’ uscito il n. 2/2020 della rivista L’Italia Forestale e Montana

La rivista è consultabile gratuitamente on-line  all’indirizzo http://ojs.aisf.it/index.php/ifm/issue/archive

Indice

L’Italia Forestale e Montana, nata nel 1946, e disponibile gratuitamente on-line, è una delle poche riviste italiane nel settore forestale a essere ancora pubblicata su carta. Le condizioni di abbonamento per il 2020 (6 numeri l’anno) sono le seguenti:
– Ordinario € 50,00 – Studenti € 25,00 (nella causale specificare la sede universitaria e il n. di matricola)
Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario intestato all’Accademia Italiana di Scienze Forestali. Banca Intesa San Paolo
codice IBAN IT24E0306902993100000300001

Il bosco e l’uomo

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 10 aprile 2020 ha inserito la selvicoltura tra le attività produttive essenziali e il settore forestale ha potuto riprendere le attività interrotte a causa del diffondersi del coronavirus. In questo particolare momento si ritiene pertanto utile riproporre la lettura del volume  Il bosco e l’uomo, pubblicato nel lontano 1996 dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali. Perchè, come è stato scritto dal curatore nell’ultima frase della prefazione: la speranza è di stimolare i lettori a operare in favore e nell’interesse del bosco: che poi, a ben vedere, significa operare in favore e nell’interesse dell’uomo.

5×1000 alla nostra Accademia

 il nostro codice fiscale:  80020770485

L’Accademia Italiana di Scienze Forestali non ha un proprio patrimonio e vive con i proventi derivanti da incarichi di ricerche a lei affidate da Ministeri, Regioni e altri Enti e Associazioni.
Per donare il 5×1000 alla nostra Accademia basta indicare nel riquadro Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni della propria dichiarazione dei redditi, il codice fiscale dell’Accademia ed apporre la propria firma.
Si ringrazia coloro che negli anni passati hanno aderito al nostro appello e quanti vorranno contribuire al sostegno di questa Istituzione.

 

Online Il bosco ceduo: selvicoltura assestamento gestione

L’Accademia Italiana di Scienze Forestali, seguendo l’esempio di molte Istituzioni, in questo difficile momento vuole dare un piccolo contributo di solidarietà mettendo gratuitamente a disposizione del pubblico il volume, pubblicato nel 2004, Il bosco ceduo: selvicoltura assestamento gestione, di Orazio Ciancio e Susanna Nocentini.

bosco ceduo pdf