Archivio dell'autore: Redazione

Scomparsa del Dott. Klaus Hellrigl (1935-2021)

L’Accademia, venuta a conoscenza della scomparsa dell’Accademico Klaus Hellrigl avvenuta il 3 settembre u.s., esprime il proprio cordoglio e partecipa al dolore della famiglia.

Il dott. Hellrigl, entomologo forestale, era nato il 22 marzo 1935 ed è stato promotore di numerosi studi sulle comunità di insetti forestali in Alto-Adige.

BANDO PER DUE PREMI PER TESI DI DOTTORATO NEL SETTORE FORESTALE – Scadenza 31 ottobre 2021

L’Unione Nazionale per l’Innovazione scientifica Forestale, UNIF (ass. onlus), in collaborazione con l’Accademia Italiana di Scienze Forestali, indice due premi di importo pari a Euro 500,00 (cinquecento/00) riservati a dottori di ricerca che abbiano discusso nel triennio 2019 – 2021 (fino alla scadenza del presente bando) una tesi di dottorato inerente le tematiche incluse in uno dei due seguenti ambiti scientifici:
1) Sostenibilità, funzionalità, produttività e gestione degli ecosistemi forestali
2) Tecnologia del legno e utilizzazioni forestali
Sarà assegnato un premio per ciascun ambito scientifico.

Scarica il bando

E’ uscito il n. 3/2021 della rivista L’Italia Forestale e Montana

Indice

  • O. Ciancio – I diritti del bosco: un problema di natura etica e giuridica
  • D. Coaloa – Gestione assicurativa dei rischi in pioppicoltura
  • N. Ferrucci – Riflessioni a margine del parere del Consiglio di Stato sul rapporto tra bosco e paesaggio
  • C. Manni – Considerazioni sulla tutela del paesaggio forestale italiano prima e dopo il TUFF
  • F. Clauser – Produzione biologica, produzione industriale del bosco e recovery plan
  • V. Gualdi – Uomo e ambiente. Lo sviluppo delle attività agricole, artigianali e commerciali in Mesopotamia, favorite dall’attività legislativa di Hammurapi, re di Babilonia

L’Italia Forestale e Montana, nata nel 1946, e disponibile gratuitamente on-line, è una delle poche riviste italiane nel settore forestale a essere ancora pubblicata su carta. Le condizioni di abbonamento per il 2021 (6 numeri l’anno) sono le seguenti:
– Ordinario € 50,00 – Studenti € 25,00 (nella causale specificare la sede universitaria e il n. di matricola)
Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario intestato all’Accademia Italiana di Scienze Forestali. Banca Intesa San Paolo – codice IBAN IT24E0306902993100000300001

Scomparsa del Prof. Giustino Tonon (1966-2021)

L’Accademia, venuta a conoscenza della scomparsa  repentina e prematura di Giustino Tonon, nostro Accademico e Professore ordinario di Ecologia forestale presso l’Università di Bolzano, avvenuta mercoledì u.s.,  esprime il proprio cordoglio e partecipa al dolore della famiglia.

La normativa forestale: casi applicativi – Giovedì 8 luglio 2021 ore 14.00-18.00

Incontro telematico organizzato dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani Toscana nell’ambito del Progetto “ConosciAmo la toscana” finanziato dal PSR Regione Toscana sottomisura 1.2 che riguarda la Valorizzazione della filiera Foresta Legno Toscana.
IMPORTANTE (L’iscrizione agli incontri è gratuita)
Per partecipare all’incontro è necessario iscriversi utilizzando il seguente link che troverete anche sulla locandina:  https://forms.gle/BnVe8FB7GxTjCEt36
Una volta fatta l’iscrizione riceverete il link della video conferenza qualche giorno prima dell’incontro.
Si ricorda che questa video conferenza è principalmente rivolta a:
soggetti con sede legale e/o almeno una sede operativa/unità locale in Toscana, come risultante dal fascicolo aziendale o da visura camerale:
1. imprenditori agricoli, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese, dotati di partita IVA;
2. titolari di imprese forestali, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese e che abbiano una attività principale o secondaria con codice ATECO che inizi con A 02;
3. amministratori e dipendenti, anche con funzioni dirigenziali, di gestori del territorio, rappresentati da Comuni, Enti Parco ed enti gestori dei siti della Rete Natura 2000.
Per i soggetti di cui ai punti 1 e 2 possono partecipare all’attività formativa anche i lavoratori dipendenti ed i coadiuvanti familiari iscritti all’INPS, anche a tempo determinato.
Le persone non in possesso di tali requisiti, previsti dal bando Conosciamo la Toscana Rurale, potranno comunque partecipare come uditori sempre previa iscrizione.
E’ importante che coloro che parteciperanno alla videoconferenza rimangano connessi in modo da poter fornire la prova della loro partecipazione alla Regione Toscana.
Scarica la locandina