Archivio dell'autore: Redazione

E’ uscito il n. 6/2017 della rivista L’Italia Forestale e Montana

La rivista è consultabile gratuitamente on-line  all’indirizzo http://ojs.aisf.it/index.php/ifm/issue/archive

Il numero contiene la relazione del dott. Sergio Incoronato al Secondo Congresso Nazionale di Selvicoltura di Venezia nel 1998, l’articolo di E. Lombardo e F.G. Maetzke “Applicazione di criteri e indicatori della certificazione PEFC di gestione forestale sostenibile: due casi di studio a confronto nel territorio siciliano” e un articolo di V. Gualdi sugli  statuti comunali di Sefro e Fiastra alla fine del Medioevo.

L’Italia Forestale e Montana, nata nel 1946, e disponibile gratuitamente on-line, è una delle poche riviste italiane nel settore forestale a essere ancora pubblicata su carta. Le condizioni di abbonamento per il 2018 (6 numeri l’anno) sono le seguenti:
– Ordinario € 50,00 – Studenti € 25,00 (nella causale specificare la sede universitaria e il n. di matricola)
Il pagamento deve avvenire tramite bollettino di conto corrente postale sul c/c 23475502 intestato ad Accademia Italiana di Scienze Forestali, Piazza Edison, 11, 50133 Firenze
oppure con  bonifico bancario, sullo stesso conto presso Poste Italiane S.p.A., sempre intestato ad Accademia italiana di Scienze Forestali, piazza Edison 11, 50133 Firenze
codice IBAN IT72G0760102800000023475502

5×1000 alla nostra Accademia

 il nostro codice fiscale:  80020770485

L’Accademia Italiana di Scienze Forestali non ha un proprio patrimonio e vive con i proventi derivanti da incarichi di ricerche a lei affidate da Ministeri, Regioni e altri Enti e Associazioni.
Per donare il 5×1000 alla nostra Accademia basta indicare nel riquadro Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni della propria dichiarazione dei redditi, il codice fiscale dell’Accademia ed apporre la propria firma.
Si ringrazia coloro che negli anni passati hanno aderito al nostro appello e quanti vorranno contribuire al sostegno di questa Istituzione.

 

E’ uscito il n. 5/2017 della rivista L’Italia Forestale e Montana

COPcol -5-2017_Pagina_1


La rivista è consultabile gratuitamente on-line  all’indirizzo http://ojs.aisf.it/index.php/ifm/issue/archive

Il numero contiene il discorso di apertura del Prof. Generoso Patrone al primo Congresso Nazionale di Selvicultura, tenutosi a Firenze nel 1954 e l’articolo di Quatrini et al.  “Caratteristiche produttive e gestione dei cedui in Italia”.

 

L’Italia Forestale e Montana, nata nel 1946, e disponibile gratuitamente on-line, è una delle poche riviste italiane nel settore forestale a essere ancora pubblicata su carta. Le condizioni di abbonamento per il 2018 (6 numeri l’anno) sono le seguenti:
– Ordinario € 50,00 – Studenti € 25,00 (nella causale specificare la sede universitaria e il n. di matricola)
Il pagamento deve avvenire tramite bollettino di conto corrente postale sul c/c 23475502 intestato ad Accademia Italiana di Scienze Forestali, Piazza Edison, 11, 50133 Firenze
oppure con  bonifico bancario, sullo stesso conto presso Poste Italiane S.p.A., sempre intestato ad Accademia italiana di Scienze Forestali, piazza Edison 11, 50133 Firenze
codice IBAN IT72G0760102800000023475502

logo2000

L’Accademia Italiana di Scienze Forestali, con la collaborazione della Regione Piemonte e l’adesione delle più importanti istituzioni accademiche e scientifiche italiane, del mondo ambientalista e naturalista, delle principali organizzazioni professionali e del settore produttivo e industriale, organizza il IV Congresso Nazionale di Selvicoltura – Il bosco: bene indispensabile per un presente vivibile e un futuro possibile che si terrà a Torino dal 5 al 9 novembre p.v.  Vai al sito

Premio Nardi Berti

Il Comune di Pratovecchio Stia ha pubblicato la seconda edizione del Bando di concorso in memoria del Prof. Raffaello Nardi Berti.
Possono partecipare al concorso tutti i cittadini italiani che alla data di scadenza (12 maggio 2018) non abbiano compiuto il 35° anno di età che abbiamo prodotto dei lavori (libri, articoli di riviste, contributi in atti di convegni o altre forme di collaborazione scientifica) o discusso tesi (triennali, magistrali o di dottorato) sul tema:  “ricerche sulla valorizzazione tecnologica del legno per lo sviluppo dei territori montani”.
Vi sono due sezioni a cui si può partecipare e a ciascun vincitore sarà corrisposto un premio di € 1.500 (entrambi al lordo degli oneri fiscali e delle ritenute di legge).
I lavori/progetti/tesi saranno valutati da una commissione formata in collaborazione con l’Accademia Italiana di Scienze Forestali, che appoggia e riconosce il valore scientifico del bando.

Scarica il bando