Accademia Italiana di Scienze Forestali

Italian Academy of Forest Sciences

Visser R. – New harvesting innovations to improve health and safety

doi 10.4129/2cis-rv-new

Citation/Citazione
Visser R., 2015 – New harvesting innovations to improve health and safety. In: Proceedings of the Second International Congress of Silviculture. Designing the future of the forestry sector. Florence, 26.29 November,  2014. Firenze: Accademia Italiana di Scienze Forestali. Vol. 2, p. 813-817. ISBN 978-88-87553-21-5. http://dx.doi.org/10.4129/2cis-rv-new

Title: New harvesting innovations to improve health and safety
Titolo: Innovazione delle utilizzazioni forestali per migliorare salute e sicurezza

Summary: Timber harvesting continues to be expensive, difficult and dangerous work. This is especially true in steep terrain where planning and managing successful harvesting operation is challenging due to the terrain conditions. While harvesting operation on flat or rolling slopes can be largely mechanised, steep terrain harvesting is still typically characterised by manual tasks such as felling and setting-chokers for cable yarding. This paper highlights both machinery innovation, as well as innovative practices that are improving the safety of the workforce. Examples include using the newly developed cable-assist machinery to extend the operating range of ground-based operations onto steeper slopes. Specifically, cable assist machines are now felling and pre-bunching on steep slopes. Combining this with the new motorised grappled carriages, operating on standard live skyline systems, the felled trees can be extracted without the need for choker-setters making it a fully mechanised system. For cable yarding systems still using choker-setters, remote control of the yarder eliminates the risks associated with poor communication. New GIS based cable planning software not only asses feasibility, but also allows a level of integration between the various tasks, with felled trees being bunched along pre-determined corridors for ease of extraction.

Riassunto: La raccolta del legno continua ad essere un lavoro costoso, difficile e pericoloso. Questo è particolarmente vero sui terreni ripidi dove la pianificazione e la gestione delle operazioni di raccolta sono difficili a causa proprio delle condizioni del terreno. Le attività di utilizzazione forestale possono essere in buona parte meccanizzate in aree pianeggianti o su terreni poco pendenti. Al contrario, le stesse attività su terreni ripidi sono ancora tipicamente caratterizzate in gran parte da attività manuali, come l’abbattimento e l’aggancio dei tronchi nell’esbosco con gru a cavo. Questo lavoro evidenzia le innovazioni tecnologiche, nonché le pratiche innovative che stanno migliorando la sicurezza dei lavoratori. Gli esempi riportati includono l’uso delle macchine assistite da cavi recentemente sviluppate nel settore delle utilizzazioni per estendere il raggio di azione delle macchine sui pendii più ripidi. In particolare, le machine assistite da cavi permettono oggi di operare nell’abbattimento e concentramento del materiale legnoso anche su pendii ripidi. Combinando tali machine con i nuovi carrelli motorizzati a pinza, utilizzati su particolari impianti di gru a cavo (standard live skyline systems), gli alberi o i tronchi abbattuti possono essere esboscati senza la necessità di aggancio degli stessi da personale a terra, rendendo completamente meccanizzato il lavoro di utilizzazione su terreni pendenti. Per le gru a cavo che ancora utilizzano il Sistema di aggancio dei carichi tradizionale, con personale a terra, l’impiego di sistemi di controllo remoto della stazione motrice permette di eliminare i rischi associati alle difficoltà di comunicazione tra i diversi operatori. I nuovi sistemi di pianificazione delle linee di gru a cavo, sviluppati in ambiente GIS non solo permettono di valutare la fattibilità dell’esbosco, ma permettono anche di migliorare il livello di integrazione tra le varie fasi di lavoro, concentrando con alberi abbattuti lungo corridoi predeterminati per facilitarne l’esbosco.

Keywords: harvesting, silviculture, safety, equipment.
Parole chiave: utilizzazioni forestali, selvicoltura, sicurezza, attrezzatura.

Download PDF file