Antonio Gabbrielli – I Maestri

Qualche giorno fa è scomparso il caro amico, consocio e insigne studioso di storia forestale Antonio Gabbrielli.

Ho avuto l’occasione di conoscerlo, apprezzandone immediatamente le doti umane, la competenza e la professionalità, all’Università della Tuscia, dove abbiamo insegnato nello stesso periodo. Il Prof. Gabbrielli, o “Tonino”, per gli amici, era molto amato dagli studenti per il carattere cordiale e la disponibilità.

Per lunghissimi anni si è prodigato per la nostra Accademia, dove ha svolto, prima che ne diventassi Presidente, anche il ruolo di Consigliere. Mi piace ricordarlo nella nostra biblioteca – che fino a qualche anno fa frequentava tutti i giorni – nella veste di studioso, di catalogatore, o mentre aiutava gli utenti nella ricerca, mettendo a loro disposizione la sua cultura e la sua gentilezza.

Riproponiamo uno dei suoi scritti, Su le orme della cultura forestale: i Maestri, pubblicato dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali nel 2005, dove Gabbrielli descrive brevemente gli studiosi che hanno contribuito a fare grandi le scienze forestali.

Nel frontespizio del libro è riportata una frase di Ugo Foscolo,: “A’ generosi giusta di glorie dispensiera è morte”.  E “generoso” è uno dei tanti aggettivi che ben descrive il nostro amato Tonino.

Orazio Ciancio