E’ uscito il n. 4-5/2018 della rivista L’Italia Forestale e Montana

COPcol -4-5-2018

La rivista è consultabile gratuitamente on-line  all’indirizzo http://ojs.aisf.it/index.php/ifm/issue/archive

INDICE

O. Ciancio, Il bosco: sistema di rete naturale – S. Nocentini,  Aree protette e conservazione della biodiversità e delle foreste nelle aree montane: criticità e prospettive – A. Barzagli et al., L’utilizzo del telerilevamento a supporto della gestione forestale sostenibile. Primi risultati del progetto FRESh LIFE – Demonstrating Remote Sensing Integration in sustainable forest management (LIFE14_ENV/IT/000414) –  V. Gualdi,  Uomo e ambiente. L’Italia descritta dal geografo musulmano al-Idrīsī per volontà di Ruggero II, re di Sicilia – A. Bottacci,  Il TUFF, la gestione attiva dei boschi e le generazioni future – F. Clauser, Per il benessere delle generazioni future? – G. Chirici, Gli effetti della foresta Vaia sulle foreste italiane  – L. Casanova et al., Dopo la tempesta Vaia. Riflessioni per il recupero delle foreste nelle Dolomiti

L’Italia Forestale e Montana, nata nel 1946, e disponibile gratuitamente on-line, è una delle poche riviste italiane nel settore forestale a essere ancora pubblicata su carta. Le condizioni di abbonamento per il 2019 (6 numeri l’anno) sono le seguenti:
– Ordinario € 50,00 – Studenti € 25,00 (nella causale specificare la sede universitaria e il n. di matricola)
Il pagamento deve avvenire tramite bollettino di conto corrente postale sul c/c 23475502 intestato ad Accademia Italiana di Scienze Forestali, Piazza Edison, 11, 50133 Firenze
oppure con  bonifico bancario, sullo stesso conto presso Poste Italiane S.p.A., sempre intestato ad Accademia italiana di Scienze Forestali, piazza Edison 11, 50133 Firenze
codice IBAN IT72G0760102800000023475502

Bosco e Silvosistemica. 100 domande al Prof. Orazio Ciancio

bosco-e-silvosistemica

Bosco e Silvosistemica. Utopia o rivoluzione scientifica? 100 domande al Prof. Orazio Ciancio.
A cura di Caterina Morosi. Soveria Mannelli, Rubbettino, 2018. 186 pagine, 14  €

Negli ultimi anni nel mondo forestale italiano si sono delineate due linee di pensiero radicalmente opposte: la Selvicoltura Classica da un lato e la Selvicoltura Sistemica o Silvosistemica dall’altro. Questa intervista nasce allo scopo di chiarire i principi fondanti della teoria della Silvosistemica attraverso 100 domande al Professor Orazio Ciancio che, ripercorrendo le tappe della sua carriera, spiega come si è giunti all’elaborazione di tale teoria, cercando di metterne in luce gli aspetti rivoluzionari e perché essa, agli inizi del terzo millennio, rappresenti una grande opportunità per il settore forestale e per la tutela dell’ambiente in senso lato.