E’ uscito il n. 3/2021 della rivista L’Italia Forestale e Montana

Indice

  • O. Ciancio – I diritti del bosco: un problema di natura etica e giuridica
  • D. Coaloa – Gestione assicurativa dei rischi in pioppicoltura
  • N. Ferrucci – Riflessioni a margine del parere del Consiglio di Stato sul rapporto tra bosco e paesaggio
  • C. Manni – Considerazioni sulla tutela del paesaggio forestale italiano prima e dopo il TUFF
  • F. Clauser – Produzione biologica, produzione industriale del bosco e recovery plan
  • V. Gualdi – Uomo e ambiente. Lo sviluppo delle attività agricole, artigianali e commerciali in Mesopotamia, favorite dall’attività legislativa di Hammurapi, re di Babilonia

L’Italia Forestale e Montana, nata nel 1946, e disponibile gratuitamente on-line, è una delle poche riviste italiane nel settore forestale a essere ancora pubblicata su carta. Le condizioni di abbonamento per il 2021 (6 numeri l’anno) sono le seguenti:
– Ordinario € 50,00 – Studenti € 25,00 (nella causale specificare la sede universitaria e il n. di matricola)
Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario intestato all’Accademia Italiana di Scienze Forestali. Banca Intesa San Paolo – codice IBAN IT24E0306902993100000300001

Scomparsa del Prof. Giustino Tonon (1966-2021)

L’Accademia, venuta a conoscenza della scomparsa  repentina e prematura di Giustino Tonon, nostro Accademico e Professore ordinario di Ecologia forestale presso l’Università di Bolzano, avvenuta mercoledì u.s.,  esprime il proprio cordoglio e partecipa al dolore della famiglia.

La normativa forestale: casi applicativi – Giovedì 8 luglio 2021 ore 14.00-18.00

Incontro telematico organizzato dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani Toscana nell’ambito del Progetto “ConosciAmo la toscana” finanziato dal PSR Regione Toscana sottomisura 1.2 che riguarda la Valorizzazione della filiera Foresta Legno Toscana.
IMPORTANTE (L’iscrizione agli incontri è gratuita)
Per partecipare all’incontro è necessario iscriversi utilizzando il seguente link che troverete anche sulla locandina:  https://forms.gle/BnVe8FB7GxTjCEt36
Una volta fatta l’iscrizione riceverete il link della video conferenza qualche giorno prima dell’incontro.
Si ricorda che questa video conferenza è principalmente rivolta a:
soggetti con sede legale e/o almeno una sede operativa/unità locale in Toscana, come risultante dal fascicolo aziendale o da visura camerale:
1. imprenditori agricoli, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese, dotati di partita IVA;
2. titolari di imprese forestali, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese e che abbiano una attività principale o secondaria con codice ATECO che inizi con A 02;
3. amministratori e dipendenti, anche con funzioni dirigenziali, di gestori del territorio, rappresentati da Comuni, Enti Parco ed enti gestori dei siti della Rete Natura 2000.
Per i soggetti di cui ai punti 1 e 2 possono partecipare all’attività formativa anche i lavoratori dipendenti ed i coadiuvanti familiari iscritti all’INPS, anche a tempo determinato.
Le persone non in possesso di tali requisiti, previsti dal bando Conosciamo la Toscana Rurale, potranno comunque partecipare come uditori sempre previa iscrizione.
E’ importante che coloro che parteciperanno alla videoconferenza rimangano connessi in modo da poter fornire la prova della loro partecipazione alla Regione Toscana.
Scarica la locandina

Valore economico totale del bosco – webinar 30 giugno 2021, 8.30-14.30

Incontro telematico organizzato dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani Toscana nell’ambito del Progetto “ConosciAmo la toscana” finanziato dal PSR Regione Toscana sottomisura 1.2 che riguarda la Valorizzazione della filiera Foresta Legno Toscana.
Il tema della valutazione dei benefici di mercato e non di mercato delle attività agro forestali assume una sempre più rilevante importanza. La valutazione delle esternalità dei boschi, ovverosia di quelle “utilità” che pur apprezzate dall’attuale società non sono apprezzate dal mercato, è sempre più richiesta sia dagli strumenti di pianificazione territoriale, sia dagli strumenti di politica agraria, sia nel campo estimativo. Risulta quindi molto importante comprendere il valore sociale e di mercato dei boschi, attraverso una mappatura organica e dettagliata territoriale del valore economico totale delle risorse forestali che può aumentare l’efficienza della spesa pubblica, offrendo la possibilità di migliorare l’allocazione delle risorse e interessare anche l’operatore privato ad orientare la sua attività verso la produzione di beni non di mercato.
IMPORTANTE (L’iscrizione agli incontri è gratuita)
Per partecipare all’incontro è necessario iscriversi utilizzando il seguente link che troverete anche sulla locandina:  https://forms.gle/ssgZZX4ywocZ3Ab57
Una volta fatta l’iscrizione riceverete il link della video conferenza qualche giorno prima dell’incontro.
Si ricorda che questa video conferenza è principalmente rivolta a:
soggetti con sede legale e/o almeno una sede operativa/unità locale in Toscana, come risultante dal fascicolo aziendale o da visura camerale:
1. imprenditori agricoli, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese, dotati di partita IVA;
2. titolari di imprese forestali, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese e che abbiano una attività principale o secondaria con codice ATECO che inizi con A 02;
3. amministratori e dipendenti, anche con funzioni dirigenziali, di gestori del territorio, rappresentati da Comuni, Enti Parco ed enti gestori dei siti della Rete Natura 2000.
Per i soggetti di cui ai punti 1 e 2 possono partecipare all’attività formativa anche i lavoratori dipendenti ed i coadiuvanti familiari iscritti all’INPS, anche a tempo determinato.
Le persone non in possesso di tali requisiti, previsti dal bando Conosciamo la Toscana Rurale, potranno comunque partecipare come uditori sempre previa iscrizione.
E’ importante che coloro che parteciperanno alla videoconferenza rimangano connessi in modo da poter fornire la prova della loro partecipazione alla Regione Toscana.
Scarica la locandina

La gestione forestale per la conservazione della biodiversità – webinar mercoledì 23 giugno 2021 – 14.30-18.30

Incontro telematico organizzato dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani Toscana nell’ambito del Progetto “ConosciAmo la toscana” finanziato dal PSR Regione Toscana sottomisura 1.2 che riguarda la Valorizzazione della filiera Foresta Legno Toscana.
Le aree protette sono luoghi deputati alla salvaguardia dell’ambiente e alla conservazione della biodiversità animale e vegetale in tutte le sue forme. La superficie delle aree protette in Italia è coperta in gran parte da boschi. La gestione forestale svolge dunque un ruolo di primo piano per affrontare le specifiche esigenze di uso delle risorse naturali coerentemente con gli obiettivi di tutela e miglioramento dello stato di conservazione di habitat e specie di interesse naturalistico presenti nelle diverse tipologie di aree protette.
IMPORTANTE (L’iscrizione agli incontri è gratuita)
Per partecipare all’incontro è necessario iscriversi utilizzando il seguente link che troverete anche sulla locandina in allegato: https://forms.gle/CE44xccoaaxotA1s8
Una volta fatta l’iscrizione riceverete il link della video conferenza qualche giorno prima dell’incontro.
Si ricorda che questa video conferenza è principalmente rivolta a:
soggetti con sede legale e/o almeno una sede operativa/unità locale in Toscana, come risultante dal fascicolo aziendale o da visura camerale:
1. imprenditori agricoli, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese, dotati di partita IVA;
2. titolari di imprese forestali, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese e che abbiano una attività principale o secondaria con codice ATECO che inizi con A 02;
3. amministratori e dipendenti, anche con funzioni dirigenziali, di gestori del territorio, rappresentati da Comuni, Enti Parco ed enti gestori dei siti della Rete Natura 2000.
Per i soggetti di cui ai punti 1 e 2 possono partecipare all’attività formativa anche i lavoratori dipendenti ed i coadiuvanti familiari iscritti all’INPS, anche a tempo determinato.
Le persone non in possesso di tali requisiti, previsti dal bando Conosciamo la Toscana Rurale, potranno comunque partecipare come uditori sempre previa iscrizione.
E’ importante che coloro che parteciperanno alla videoconferenza rimangano connessi in modo da poter fornire la prova della loro partecipazione alla Regione Toscana.
Scarica la locandina