E’ uscito il n. 3/2018 della rivista L’Italia Forestale e Montana

cover_issue_147_it_IT

La rivista è consultabile gratuitamente on-line  all’indirizzo http://ojs.aisf.it/index.php/ifm/issue/archive

INDICE

A. Paletto et al. – Analisi della filiera foresta-legno in una prospettiva di (bio)economia circolare: il caso studio della Foresta di Monte Morello // G. Andreatta – Considerazioni su una lettura “attualizzata” dell’articolo 108 del RDL 3267/1923 //  M. Manfriani – Quale futuro per le abetine pure coetanee appenniniche e per l’abete bianco in ambiente alpino e prealpino? 

L’Italia Forestale e Montana, nata nel 1946, e disponibile gratuitamente on-line, è una delle poche riviste italiane nel settore forestale a essere ancora pubblicata su carta. Le condizioni di abbonamento per il 2019 (6 numeri l’anno) sono le seguenti:
– Ordinario € 50,00 – Studenti € 25,00 (nella causale specificare la sede universitaria e il n. di matricola)
Il pagamento deve avvenire tramite bollettino di conto corrente postale sul c/c 23475502 intestato ad Accademia Italiana di Scienze Forestali, Piazza Edison, 11, 50133 Firenze
oppure con  bonifico bancario, sullo stesso conto presso Poste Italiane S.p.A., sempre intestato ad Accademia italiana di Scienze Forestali, piazza Edison 11, 50133 Firenze
codice IBAN IT72G0760102800000023475502

loghi organizzatori.jpg

logo2000

Il IV Congresso Nazionale di Selvicoltura si svolgerà a Torino dal 5 al 9 novembre 2018. È organizzato dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali con la collaborazione della Regione Piemonte, dell’Università degli Studi di Torino e l’adesione delle più importanti istituzioni accademiche e scientifiche italiane, del mondo ambientalista e naturalista, delle principali organizzazioni professionali e del settore produttivo e industriale.

 

I diritti del bosco

DIRITTI BOSCOE’ uscito il volume

I diritti del bosco

Divagazioni e soliloqui di un forestale

di Orazio Ciancio

Editore Rubbettino

A seguito del cambiamento del paesaggio intellettuale che ha portato a riconoscere al bosco valori e significati profondamente diversi rispetto al passato, vengono esaminati temi come l’evoluzione del pensiero forestale, la ricerca forestale tra tecnologia e scienza, il passato e il presente della cultura del bosco, le connessioni tra ecologia ed economia, la dimensione etica nel rapporto con il bosco. Quest’ultima riflessione porta a individuare i “diritti del bosco” ponendo all’attenzione un problema di natura etica e giuridica, collegato alle teorie del diritto naturale e del diritto positivo. Sulla base di questa proposizione innovativa, le prospettive per il settore forestale devono coniugare sviluppo economico, rispetto dell’ambiente e una politica che tenga conto della complessità del sistema bosco.

 

 

E’ uscito il n. 2/2018 della rivista L’Italia Forestale e Montana

La rivista è consultabile gratuitamente on-line  all’indirizzo http://ojs.aisf.it/index.php/ifm/issue/archive

Nel numero potrete trovare gli Atti dell’Inaugurazione del 67° Anno accademico con la relazione del Presidente dell’Accademia e la prolusione del Presidente dell’European Forest Institute Marc Palahi “The key role of forests in developing a tertium quid“, l’articolo di S. Marongiu e R. Gismondi su Le problematiche delle statistiche forestali e l’articolo di V. Gualdi “Uomo e Ambiente. Eventi medievali di elevata valenza per la storia delle foreste del Mezzogiorno d’italia”

L’Italia Forestale e Montana, nata nel 1946, e disponibile gratuitamente on-line, è una delle poche riviste italiane nel settore forestale a essere ancora pubblicata su carta. Le condizioni di abbonamento per il 2018 (6 numeri l’anno) sono le seguenti:
– Ordinario € 50,00 – Studenti € 25,00 (nella causale specificare la sede universitaria e il n. di matricola)
Il pagamento deve avvenire tramite bollettino di conto corrente postale sul c/c 23475502 intestato ad Accademia Italiana di Scienze Forestali, Piazza Edison, 11, 50133 Firenze
oppure con  bonifico bancario, sullo stesso conto presso Poste Italiane S.p.A., sempre intestato ad Accademia italiana di Scienze Forestali, piazza Edison 11, 50133 Firenze
codice IBAN IT72G0760102800000023475502

Vivere bio 2018 – Premio Nardi Berti

VivereBio 2018 - Programma convegnistica_Pagina_1

VIVERE BIO – 23-24 Giugno 2018 – Comune Pratovecchio Stia
All’interno della manifestazione Vivere BIO 2018,  di cui alleghiamo il programma, si terrà la Premiazione del Premio Nardi Berti.
Il Comune di Pratovecchio Stia in collaborazione con l’Accademia Italiana di Scienze Forestali prosegue nell’intervento di commemorazione del Prof. Raffaello Nardi Berti con la seconda edizione del premio per giovani laureati e ricercatori che abbiamo discusso tesi o scritto articoli e/o libri, sull’uso dei legnami locali per lo sviluppo del territorio e delle relative tecnologie del legno . La premiazione avverrà  domenica 24 giugno alle ore 16.30.

Tutela e pianificazione ecologica delle foreste italiane, Firenze 25 giugno 2018

Locandina foreste 25 giugno.jpg

 

TAVOLA ROTONDA
TUTELA E PIANIFICAZIONE ECOLOGICA E SOSTENIBILE DELLE FORESTE ITALIANE
Naturalisti, ecologi e forestali incontrano il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali

25 giugno 2018 – ore 10
Aula Magna Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo
Università di Firenze, Via San Gallo 10

Leggi il programma